Corsi per diversamente abili

Istruttori competenti e qualificati sono al vostro servizio per l’apprendimento del nuoto.

 

Le affiliazioni a FSSI, FINP e FISDIR, (Comitato Italiano Paralimpico) consentono di fare attività sportiva a tutti i livelli, sia ai ragazzi con disabilita fisiche che a quelli con problematiche relazionali o psichiche. Il nostro fiore all’occhiello è la sordità dove i nostri tecnici sono altamente specializzati.

 

Obiettivo prioritario resta l’inclusione, tutte le volte in cui è possibile, dei diversamente abili nella normale attività della scuola nuoto. In caso di necessità vengono proposte anche lezioni individuali o di gruppo per l’apprendimento del nuoto.

 

I ragazzi diversamente abili vengono quindi avviati all’attività sportiva, promozionale o agonistica, attraverso l’intervento di personale con comprovate competenze e esperienze specifiche.

 

Siamo particolarmente orgogliosi della nostra stretta collaborazione con l’Associazione Sportiva e Culturale “A n t h r o p o s” , società leader non solo nella regione Marche, ma anche in Italia e nel mondo per quanto riguarda lo sport e la disabilità.

 

Inoltre, curiamo da sempre e incrementiamo ogni anno l’impegno coordinato con gli istituti scolastici e le realtà che si occupano di disabilita sul territorio per offrire il servizio migliore secondo le esigenze di ognuno.

 

La nostra società sportiva si è distinta in special modo per quanto concerne lo sport dei sordi. Dopo aver organizzato diverse edizioni dei campionati italiani invernali e estivi di nuoto per la FSSI (Federazione Sport Sordi Italia) i nostri tecnici sono stati cooptati ai massimi vertici federali, in particolar modo Franco Pallocchini che è attualmente Consigliere Nazionale della FSSI e Mauro Antonini che è da alcuni anni Direttore Tecnico della Nazionale di nuoto. I risultati raggiunti recentemente sono eccezionali, con ben 14 medaglie olimpiche e 19 mondiali. Ma l’orgoglio più grande è quello di aver aiutato Maria Chiara Cera, atleta sorda maceratese doc a raggiungere risultati di rilievo internazionale con molteplici titoli italiani, una medaglia di bronzo olimpica e ben tre medaglie mondiali con due titoli di campionessa del mondo.